Installiamo VirtualBox 2.1 su Ubuntu 8.10


Visitare l'home page di VirtualBox, selezionate la voce Downloads, e scegliere VirtualBox 2.1.0 for Linux

copiare la seguente linea APT in software di terze parti del programma Sorgenti software:

deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian intrepid non-free
e dal terminare eseguire:

wget -q http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian/sun_vbox.asc -O- | sudo apt-key add -


Aprire Synaptic e installare virtualbox-2.1

 

Al termine dell'installazione, se non compare l'icona la prima volta nel menu Applicazioni -> Strumenti di Sistema,

eseguire il comando

VirtualBox

da terminale
Sun xVM VirtualBox

dopo aver accettato la licenza, compilare il modulo di registraione;
premere il bottone Nuova e seguire l'indicazioni del wizard:
Nome: il nome della macchina
selezionare il sistema operativo
Selezionare quanta memoria RAM da assegnare al nuovo S.O.
creare un nuovo disk, con la possibilità di scegliere se espandibile dinamicamente oppure con dimensione fissata;
abbiamo terminato
Selezionare il Cd/DVD-Rom, e selezionare Monta lettore,
inserire un CD di installazione oppure selezionare l'immagine ISO e avviare la macchina con la nuova installazione.

 

Si ricorda che per rilasciare la finestra del gest sistema operativo appena installato basta pigiare il tasto della tastiera Ctrl, ma quello di destra ;-)

Per abilitare le porte USB, bisogna:

  1. aggiungere al file fstab la seguente riga


    none /proc/bus/usb usbfs devgid=XXX,devmode=664 0 0
    dove XXX è il numero del gruppo vboxusers
  2. aggiungere l'utente che utilizza VirtualBox, nel gruppo vboxusers, attraverso l'interfaccia grafica Sistema -> Amministrazione -> Utenti e gruppi
Per maggiori dettagli grafici visitare questo link

Mikedo.it raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie. Maggiori info privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito

EU Cookie Directive Module Information