Il mare di Joe. Dalla Sicilia all' Alaska

Mezzo secolo di mare alle spalle. A Marettimo, dove «da bambini non c' era televisione, non c' era niente... la risorsa nostra era il mare»e poi in California, come pescatore di sardinee calamari e, infine, in Alaska come cacciatore di salmoni. È "Il mare di Joe. Dalla Sicilia all' Alaska":
la vita di un pescatore ormai leggendario, emigrato negli Stati Uniti negli anni Cinquanta, raccontata in un film documentario di Enzo Incontro, coprodotto dall' Associazione nazionale famiglie emigrati, Scuba Film Production ed Ethnos Film.
Partendo dalla vita di Joe Bonanno, detto Linuccio, marettimano adesso a Monterey, il film racconta dei pescatori di origine siciliana, particolarmente intraprendenti, divenuti famosi per i loro viaggi di quaranta giorni a bordo di piccole barche a vela verso le coste dell' Alaska. Il documentario sarà proiettato in anteprima nazionale domani alle 19 a Palazzo della Vicaria a Trapani, nel corso di una serata presentata da Puccio Corona. Il filmato raccoglie importanti testimonianze, tra cui quelle di Giuseppe Spadaro, ormai scomparso, un emigrato agli inizi del Novecento: «Quando si arrivava, la Compagnia ci dava la barca, le reti e il mangiare. Si pescava su una barca a vela a due posti per quattro giorni di seguito, poi seguivano trentasei ore di riposo. La pesca durava un mese. Quando pescai per la prima volta in Alaska ero con Turi Billante e tagliammo questo, per noi sconosciuto, pesce: il salmone. Alla vista di quella carne rossa, u zu Turi mi disse: "Ma queste sono medaglie d' oro! Fuori è colore della moneta, dentro dell' oro". E baciammo quel pesce che da lì a pochi anni ci avrebbe dato tanta ricchezza". Il docu-film, realizzato in oltre due mesi di riprese e quattro di montaggio descrive le attività dei pescatori filmando dal vivo le loro frenetiche attività di pesca. «Il sale scorre nelle vene, c' è poco da fare», racconta uno dei testimoni del film. Nei loro occhi si legge il ricordo legato alla Sicilia e la nostalgia di casa. Il documentario è il primo dei tre film del progetto "Pescatori leggendari", nato da una idea di Gaetano Calà ed Enzo incontro, per raccontare le più affascinanti vicende di italiani emigrati in America e Australia.

Repubblica — 01 luglio 2009 - Adriana Falsone

"Questi uomini sono la forza della pesca del salmone. E sono siciliani" ...... il trailer

 

Mikedo.it raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione. Continuando a navigare su questo sito accetti il servizio e gli stessi cookie. Maggiori info privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito

EU Cookie Directive Module Information